Home

 

Maurizio Accattato

La Scuola

 

Produzioni

 

Links

 
 
 
 

www.maurizioaccattato.org

 

Chi MAURIZIO ACCATTATO?

- Teatro - Cinema e TV

Direttore della Scuola di Arti Circensi e Teatrali fondata nel 1994, si occupa da sempre di educazione e soprattutto delle problematiche che si sviluppano in ambiti in cui ci siano minoranze deboli che hanno diritto a dignità e rispetto al pari delle maggioranze. Parte del merito nella ricerca dell’arte del clown lo deve al suo Maestro Dario Fo, con cui ha lavorato tra il 1986 e il 1991. Nel suo percorso artistico ha studiato un particolare ed unico sistema di approccio legato alla figura del clown, raccontando alle persone come sia possibile vivere i problemi – che siano di natura psicologica, medica o sociale - affrontandoli in maniera differente. Su questa base ha sviluppato attività di intervento coordinate con strutture di degenza, reparti di cura dell’Alzheimer, scuole elementari, medie e superiori, asili, centro socio educativi, campi nomadi.
Numerosi i convegni e le conferenze in cui è riuscito - in maniera non solo teorica - a divulgare la sua ricerca personale, spaziando tra temi e problematiche assai delicati - fra questi la “diversità” e il “bullismo”.

Maurizio Accattato è creatore di un nuovo metodo pedagogico, frutto di un processo creativo cominciato  nel 1987.
Il metodo è basato sull'approfondimento di nuove tecniche espressive come: "NO Control", "Azione e Reazione", la scala del "Più e del Meno". Questa particolare ed unica ricerca ha portato alla nascita e alla formazione di nuovi "clown di strada", come i Clown Minimi e i PIC - Pronto Intervento Clown.
Grazie al metodo è nata una scuola di jongleur in Senegal; il metodo è stato utilizzato e studiato a livello scientifico da Istituti geriatrici italiani e stranieri, a supporto delle cure non farmacologiche sul morbo di Alzheimer. La Scuola, in stretta collaborazione con il Comune e la Provincia di Milano, organizza da anni due rassegne internazionali sull'arte di strada e sul cosiddetto nuovo Clown, ovvero “I Clown della Domenica" (IV edizione) e l'ormai leggendario “Milano Clown Festival”, manifestazione conosciuta in tutta Europa che vede già la preparazione della VI edizione.
Numerosissimi sono gli spettacoli prodotti nel corso degli anni dalla Scuola di Arti Circensi e Teatrali: la Compagnia Teatrale  Moriss e i clown Minimi sono il frutto di una lunga ricerca artistica, tuttora in corso, portata avanti con passione e determinazione da Maurizio Accattato in arte Moriss,  regista, autore e sopra ogni cosa Clown.

Curricolum Vitae

Attore, mimo, clown, autore e regista teatrale.
Ha studiato mimo presso“Il Palcoscenico - Quelli di Grock” di Milano.
E’ stato allievo Clown di Bolek Polifka, Jango Edwards, Leo Bassi.
Ha studiato il metodo Stanislawskj con De Fazio e Joe Strasberg
Si è formato come attore nella compagnia di Dario Fo e Franca Rame

Determinante l’incontro professionale con Dario Fò nel 1988 in “Trasmissione Forzata“RAI 3 (9 puntate) proseguito nel 1989 con il debutto come attore ne “Il Papa e la Strega“ e continuato fino al 1992 con “Zitti! Stiamo Precipitando“.

Ha lavorato sia in Italia che all’estero come attore per la pubblicità per il cinema, come attrazione per la televisione.

Nel 1993 comincia un lungo percorso nell’ambito della magia e dell’ illusionismo ,che andrà avanti con grande successo fino al 1997 con varie regie ed allestimenti e diverse partecipazione come “Attrazione Soubrette” in vari programmi televisivi di grande successo : Trasmissione Forzata 10 puntate RAI 3 – Solletico -2 puntate- RAI 2 - Giochi Senza Frontiere - RAI 1- 8 puntate- Eurovisione.
Con lo spettacolo scritto e diretto da lui “I Veri Cugini del Mago Udinì“ vince il premio della critica al “Festival del Cabaret Città di Milano“ e partecipa a molti tra i più importanti festival comici teatrali italiani - Rass.Internazionale Clown 93 /94/95/96/97 Superfino Festival 1993 - Convegno Internazionale della Magia 1995 - Ultima Provincia 1995 - Festival Internazionale Piacenza 1996 - Ascoli Estate 1996.

  Dal 1993 al 2002 è sempre presente in veste di regista, autore,clown, insegnante alla “Rassegna Internazionale Clown”.
La famosissima Kermesse, organizzata dal Teatro degli Incamminati in collaborazione con il Teatro Fontana di Milano, che ha ospitato nelle 16 edizioni tutti i più grandi clown del Mondo. 

Nel 1994 all'interno del Teatro Sala Fontana di Milano. fonda e tuttora dirige la“Scuola di Arti Circensi e Teatrali di Milano” con il principale obbiettivo di far conoscere la tradizione della pantomima e della clownerie.
Un percorso particolare basato sulla scoperta sincera ed interiore del proprio
clown, passando attraverso lo studio delle arti circensi e teatrali
La vera innovazione della Scuola è l'utilizzo di un metodo pedagogico, che ha contribuito a dar vita al progetto ancora in corso: “L’Isola dei Clown”.

nel 2000 per il “Nucleo Alzheimer RSA” presso l’Ospedale Geriatrico Redaelli. Nella ricerca di terapie sostitutive a quelle con farmaci, prova sui pazienti la cosiddetta “Clownterapia” o meglio, un modo divertente di stare in “contatto emotivo” giocando; questo ha riportato al centro dell’attenzione generale gli ospiti dell’Ospedale, facendoli rientrare nel mondo“normodotato” per ben due volte con lo spettacolo comico “Rientro in scena” (interpretato da persone affette dal morbo di Alzheimer).
  A seguito della prima rappresentazione considerata dai medici Geriatri un evento pioneristico, unico nel suo genere, forse anticipatorio ai cambiamenti in corso nella società, ne seguono altri e in altri centri, arrivano inviti a partecipare a vari ed importanti, seminari e congressi sull’arte terapia.
Sull’interesse mostrato dai partecipanti nascono i corsi sulla clownterapia per operatori sanitari, a Milano – Lugano- Bellinzona.
  Estate 2001, inizia la collaborazione in qualità di regista ed educatore teatrale con il: “CRIC “Centro Regionale di Intervento per la Cooperazione. Il progetto : Italia - Senegal : un inconto spettacolare...! Parte a Milano con feste spettacoli ed incontri, per uno scambio interculturale con la comunità Senegalese e prosegue tra luglio e agosto 2001 nella città di Matam (Senegal ,Africa). Questo periodo di scambio interculturale con le associazioni e gruppi teatrali vede nascere i: “Jongler di Matam”Giocolieri che in mancanza di palline fanno volteggiare sassi e tutto quello che capita.
 
Nel 2005, e' ideatore e direttore artistico della rassegna sul nuovo clown
“I Clown della Domenica” rassegna dedicata all’arte del clown e al nuovo circo.
Nata per promuovere e diffondere l’Arte del Clown, e più precisamente il lavoro del clown contemporaneo. una selezione dei più interessanti ed innovativi spettacoli di clownerie europei, con l’obiettivo di coinvolgere il pubblico nella conoscenza del lavoro degli artisti attraverso stage, conferenze, incontri speciali, spazi di discussione, destinato a diventare in breve tempo il punto di riferimento non solo milanese, ma addirittura italiano per l’arte del clown moderno.

Da un’idea del loro creatore, Maurizio Accattato Nell’anno 2006 alla presenza del premio Nobel Dario Fo e del grande Clown Leo Bassi all’interno della 2a edizione de “I Clown della Domenica” nasce il “PIC” Pronto Intervento Clown.
“I PIC nascono per risolvere le situazioni impossibili, là dove polizia, guardia medica, vigili del fuoco, carabinieri ed esercito non possono fare nulla”. Ovvero, dalla necessità di difendere il diritto di espressione della propria arte in maniera libera, a beneficio della cultura e della qualità della vita.

Nel 2006 è ideatore e direttore artistico del “Milano Clown Festival”.
L’unico Festival internazionale dedicato al nuovo Clown e Teatro di strada che si svolge in una metropoli italiana! Partito con 3000 presenze di pubblico il primo anno, ha toccato le 20.000 nell'edizione 2010, con 11 luoghi di spettacolo in contemporanea. La sua particolarità è quella di essere nato spontaneamente in un quartiere storico popolare della città, "l'Isola".

Nel 2007 la rassegna “I Clown Della Domenica“ entra al PICCOLO TEATRO STUDIO di Milano.
Tre giornate al Piccolo per la terza edizione della manifestazione, con il meglio del nuovo circo e teatro di strada internazionale - spettacoli in esclusiva - workshop gratuiti di formazione per professionisti sul nuovo teatro di strada.
Ed un Convegno con ospiti speciali dal titolo:
Rinascita, ricerca e prospettive delnuovo teatro di strada: un movimento in crescita. Ruoli e significati del clown moderno.

-Il suo nuovo spettacolo “Moriss e gli uomini dalla testa di valigia” partecipe al festival di Aurillac in Francia, dal 22 al 25 agosto. Aurillac con il festival di Edimburgo è il festival di strada più importante al mondo.

-In collaborazione con il Conservatorio G.Verdi di Milano, lo Spettacolo da lui scritto e diretto “Corner Children’s” partecipa a ”MITO” (MILANO-TORINO)uno dei festival internazionali di teatro e musica tra i più importanti al mondo

2008 - la Scuola va nelle Scuole:
La Provincia di Milano ha inserito all’interno del programma ufficiale educativo per le scuole. “La Scuola in Laboratorio – Corso di circo per le scuole primarie e secondarie” inoltre il progetto vede protagonisti tutti gli spettacoli di produzione della Scuola.

Nell’ estate 2009 nasce con grande successo in collaborazione con la città di Monza la “Scuola di circo estiva nei giardini” –

nel 2010 a grande richiesta si riprende l’esperienza non solo nei giardini Monzesi ma entra nel Programma Estate 2010 del Comune di Milano “Direzione Centrale Famiglia, Scuola e Politiche Sociali” con “Milano Amica dei Bambini”

   

 

Sito ufficiale della

SCUOLA DI ARTI CIRCENSI E TEATRALI

DI MAURIZIO ACCATTATO

maurizioaccattato@tiscali.it

02 66013484 - 348 6054623

>dy> >dy> >